Un dono di Dio!

“Putin è un dono di Dio”.  Quando il nostro napoleonico Premier, improvvisando un discorso in contesto internazionale (visto che quello che gli avevano preparato non era “in tema” per sua stessa ammissione), ci ha regalato questa ennesima perla di saggezza, molti dei presenti in sala si sono sbellicati dalle risate ed altri (tra cui il Presidente russo Medvedev) si sono guardati tra loro imbarazzati. Vediamo se adesso i solerti schiavetti partitico-aziendali tenteranno di parare il coro di critiche che s è sollevato minimizzando come al solito: “era solo una battuta”… come le corna, il Mr.Obamaaa, il cucù alla Merkel, e via ricordando.

Al di la delle pagliacciate (di cui siamo tuttavia stufi! – vedi articolo precedente) e del giudizio di merito sulla figura di Putin di cui sono piene le cronache, un paio di considerazioni:

  • Berlusconi ultimamente sta preoccupandosi di energia? Prima si inginocchia davanti a Gheddafi e adesso sfoggia pacchiana adulazione di Putin, trasformandolo in monarca assoluto per volontà del Signore, per motivi commerciali? Se così è sarebbe interessante cercare di capire cosa sta succedendo: se le nostre fonti energetiche sono a rischio o si sta trattando solo sul prezzo.
  • E’ questo l’indirizzo che deve ispirare la nostra diplomazia nel mondo? Non mi ricordo esempi di simile umiliante prostrazione nei confronti di altri Paesi e credo che molti potranno concordare sulla necessità di curare molto meglio l’immagine del nostro Paese  nel mondo. Non è certo un caso che Fini, in visita in Canada in questi giorni, abbia acidamente dichiarato che lui parla solo bene del nostro Paese quando è all’estero quando gli è stato chiesto un commento sulle esternazioni di Berlusconi (che oltre a santificare il Putin ha anche attaccato il Presidente della Camera ed i giudici – a molti dei presenti è stato necessario spiegare a cosa si riferisse, perchè i nostri “panni sporchi” fanno ovviamente notizia solo da noi).

Ci sono cose molto più importanti che stanno succedendo nel mondo e da noi per dare troppa rilevanza all’ennesima gaffe internazionale di Berlusconi, ma sono francamente stufo del ridicolo con cui riesce  a coprire noi tutti visto che è (pro-tempore) il nostro Presidente del Consiglio. Che il suo senso della misura non sia combaciante con il comportamento richiesto ad il leader di un Paese è oramai fatto noto, che la sua sua reputazione internazionale sia sottolineata nei migliori show comici è altrettanto assodato, ma è mai possibile che non capisca il danno che porta a tutti gli italiani seri ed onesti, che si sbattono a lavorare nel mondo, ogni volta che si comporta così?

Annunci

, , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: