Archivio per 7 ottobre 2010

Il dossier Marcegaglia

Lo squadrismo mediatico de Il Giornale non ha veramente confini. E’ di oggi la notizia che il direttore del quotidiano “Il Giornale” Alessandro Sallusti e il vicedirettore Nicola Porro sono indagati nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Napoli su presunte minacce al presidente di Confindustria Emma Marcegaglia. L’ipotesi formulata dai pm è di concorso in violenza privata come ritorsione per le critiche fatte all’operato del governo Berlusconi.

In particolare, i pm Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock intendono approfondire alcune conversazioni tra i due giornalisti indagati e l’addetto ai rapporti con i media del leader degli industriali relative a insistenze affinché la Marcegaglia “correggesse” alcune dichiarazioni forti contro l’azione del governo, minacciando la pubblicazione di notizie che l’avrebbero danneggiata. Di qui l’indagine, scaturita da alcune intercettazioni disposte nell’ambito di una diversa inchiesta condotta dai magistrati partenopei, (“…adesso ci divertiamo, per venti giorni romperemo il cazzo alla Marcecaglia come pochi al mondo!” ha detto Porro al Direttore Relazioni Esterne della Marcegaglia durante una delle telefonate intercettate).

Insomma dopo Boffo e Fini adesso sarebbe toccato alla Presidente di Confindustria subire il fango che Il Giornale alza, con menzogne, insulti e schifezze varie per discreditare chi osa semplicemente criticare il Presidente del Consiglio: questo è squadrismo in puro stile fascista (ma credo che si possa definire anche in puro stile mafioso).

Feltri, che fu sospeso dall’ordine dei giornalisti per 6 mesi per il caso Boffo, durante la perquisizione delle forze dell’ordine nella sede de Il Giornale in merito a questa inchiesta, si è fatto fotografare come se fosse stato ammanettato, pronto a sfruttare l’occasione per farsi pubblicità, e Maurizio Lupi, vice presidente Pdl della Camera dei deputati ha dichiarato: “Ormai siamo alle intimidazioni”, riferendosi all’operato delle forze dell’ordine non all’operato del quotidiano della famiglia Berlusconi, cercando di rovesciare le responsabilità, come da anni siamo oramai abituati a veder fare.

Che schifo….

, , , , ,

5 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: