Cura immigrato: denunciato

La notizia che riporto la trovate su La Repubblica ed. Milano. Un fatto infame ed un esempio di quanto la cultura razzista della Lega abbia minato alla fondamenta il vivere civile nel nostro Paese.

Saranno denunciati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina “il medico curante e persone esterne” all’ospedale San Paolo di Milano, da dove è stato dimesso l’immigrato che nel pomeriggio di sabato è sceso dalla torre della ex Carlo Erba, in via Imbonati, a causa delle sue gravi condizioni di salute. Lo rende noto la questura di Milano, aggiungendo che l’immigrato è stato dimesso nella prima mattinata odierna da parte di personale medico di quell’ospedale. Nel comunicato non è spiegato quali sia il medico che sarà denunciato: se quello appartenente a Emergency, che l’ha curato sulla torre, oppure un medico che l’ha assistito in seguito. “In merito ai fatti sono in corso indagini per accertare la correttezza delle procedure adottate – spiega la questura – essendo emersi da parte del medico curante e di altre persone estranee alla struttura sanitaria comportamenti che configurano l’ipotesi di reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina. I fatti costituenti reato saranno oggetto di denuncia all’autorità giudiziaria”.

Annunci

, , ,

  1. #1 di pasquinando il novembre 29, 2010 - 4:54 am

    Ciao Marco,
    anch’io mi sono indignato per questa notizia, ma mi pare di aver capito che i medici sono indagati per aver dimesso l’immigrato e non per averlo curato. Certo, questo dettaglio non mi riempie di gioia, ma mi risulta meno agghiacciante rispetto all’idea di medici indagati perché hanno curato dei clandestini.
    Detto questo, sono veramente schifato, e forse sto cercando di rinvenire nelle cronache di questi giorni un briciolo di umanità.

    • #2 di marcofer7 il novembre 29, 2010 - 10:03 am

      Il senso d schifo è in aumento vertiginoso e l’atteggiamento di stampo nazista imposto agli ospedali nel Nord è oltraggioso. Hai ragione sulla distinzione, ma a mio modo di vedere, poco importa la motivazione della denuncia: pensa a quanti immigrati non andranno più neanche a farsi curare per para di essere arrestati ed espulsi… Una vergogna: neanche nel Sud Africa dell’apartheid…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: