chi azzanna Berlusconi?

C’è da stare male per il povero Berlusconi “azzannato da tutte le parti“, vittima di complotti e persecuzioni. Oggi si è ancora lamentato dei 31 processi a suo carico, “basati sul nulla” a suo dire e quindi prova inconfutabile dell’accanimento che i giudici hanno nei suoi confronti. Prova ne sia la sentenza di condanna di primo grado per l’affare Mondadori, sulla base della quale De Benedetti ha chiesto un risarcimento di €750 milioni. “Una rapina a mano armata” l’ha definita il nostro Premier lamentandosi che la società stessa vale più o meno €250 milioni, dimenticandosi che la corruzione del giudice che assegnò la Mondadori alla Finivest è un reato infamante, degno oltretutto di essere punito con tutte le aggravanti visto che la società corruttrice è di proprietà del Presidente del Consiglio, ma che non rientra negli interessi del Paese (come invece lo sono i crimini commessi come questo o quello del processo Mills e quelli supposti come tutti gli altri di cui si lamenta) e che quindi non dovrebbe essere al centro del pubblico dibattere del Premier.

Che combatta le sue battaglie da privato cittadino, senza fare uso improprio dei suoi poteri non è tuttavia lo stile del Silvio nazionale, ma sento il bisogno di sottolineare che il lamentìo continuo sull’accanimento giudiziario nei suoi confronti, mi ricorda molto quello dei boss mafiosi, da Al Capone a Totò Riina che per difendere cercarono di screditare i giudici: che la smetta di commettere reati invece di starnazzare sulle ingiustizie a cui è sottoposto perchè qualcuno osa cercare di giudicarlo per i suoi atti. A proposito: non aveva detto che sarebbe stato presente a tutte le udienze dei suoi processi, una volta che vi è stato costretto?  Aveva pure stabilito il giorno, il lunedì, ma… non abbiamo ancora avuto il piacere di assistere alla sua difesa…

“Sei tutto chiacchiere e distintivo” urlava Al Capone nel film Gli Intoccabili all’agente che lo aveva incastrato… per frode fiscale…

Annunci

,

  1. #1 di pasquinando il aprile 10, 2011 - 3:17 am

    Infatti, infatti, infatti!!!
    Di prostitute e papponi non ce ne frega una mazza: e’ ben altro che ci preoccupa in questo momento drammatico per la sopravvivenza del nostro Paese…
    Io ho scritto un solo post all’inzio della vicenda Ruby, ma poi mi sono concentrato su altre cose che ritengo ben piu’ importanti. Quando vedo pagine e pagine di giornali su questa storia triste (e vergognosa), leggo solo i titoli ma salto i contenuti.

    Porca miseria: riesci sempre a dire, ma mille volte meglio, quello che vorrei dire anch’io, ;-)!!!

    • #2 di marcofer7 il aprile 10, 2011 - 1:52 pm

      😉 great minds think alike, they say… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: