io lo so perchè

Io lo so perchè la vita peggiora e lottare ogni giorno per avere ciò che avevamo, adesso non basta.

Io lo so perchè dentro gli ospedali di Stato c’è gente che muore per niente e gente che invece li lascia morire rubandoci sopra con il solo interesse di un sciacallo

Io lo so perchè a scuola si sbarca il lunario, odiando il momento di insegnare o imparare, aspettando soltanto una vita leggera, egoista, prevista ed inutile.

Io lo so perchè nessuno rispetta la legge, qualunque essa sia, fottendo il vicino, escludendo la gente, invece di unirla.

Io lo so perchè adesso che crolla tutto nessuno si prende la briga di fare qualcosa, annegando la propria coscienza tra i rifiuti e la mafia o sperando che il crollo si possa fermare per decreto divino.

Io lo so perchè ladri e papponi vengono eletti insieme a coloro che condannano in video senza poi fare niente, propinando alla gente in menù delle cose, decidendo se quello che esiste è accaduto davvero o è spazzato nell’angolo come polvere e basta.

Io lo so perchè si odia la gente che non ci somiglia, sfruttandola il giorno per punirla la notte, ripudiando il passato del nostro Paese e la sua civiltà.

Io lo so perchè ascolto una Chiesa corrotta, che decide per tutti nel bene e nel male, dimenticando quel dono di libero arbitrio che proprio il Signore ci volle donare.

Io lo so perchè il sogno di un mondo migliore e più giusto non è mai decollato e so anche che è adesso che conta, non il passato.

Annunci

, , , , , ,

  1. #1 di pasquinando il ottobre 19, 2011 - 3:35 pm

    Ciao Marco, che piacere rileggerti.
    Sapevo che un tuo commento non sarebbe mancato. Ma la tua prosa ellittica mi lascia più affamato di prima, e mi verrebbe da chiederti: PERCHE’??!!!
    So che i perché sono tanti: questo è un tema sul quale mi scervello da tempo e forse è proprio la ragione per cui ho iniziato a scrivere il mio blog.
    Ma muoio dalla voglia di sentire i tuoi…

    Alla prossima,

    Lorenzo.

    • #2 di marcofer7 il ottobre 24, 2011 - 10:06 am

      Perchè viviamo di rendita. Il nostro è un passato glorioso, fatto di eccellenze straordinarie (lo sai ad esempio che il primo computer fu fatto dalla Olivetti?) che però sono state spazzate via dalla criminale assenza di una classe dirigente in grado di restare al passo con l’evoluzione del tempo, interessata solo all’auotosostentamento piuttosto che a dare un futuro ai nostri ragazzi. Oramai siamo alla decadenza totale e purtroppo credo irreversibile. Pagheremo il costo di tutto questo per generazioni…
      P.S. – bello riprendere i nostri scambi di idee…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: