Archivio per 30 marzo 2012

La mappa dei rincari dell’ISTAT

Riporto senza commentare, perché sono dibattuto. Da una parte sono convinto da anni che l’opera di risanamento e di recupero che sta facendo Monti sia la priorità, prima che il disastro in cui viviamo ci precipiti nell’emergenza. Tuttavia ultimamente comincio a guardare dietro il profondo cambiamento che sta cambiando con inattesa solerzia l’Italia. Articolo 18 in primis, perché toccare dei diritti sociali è senza dubbio pericoloso per la pacifica convivenza oltre che un atto totalmente politico di stampo liberista.

Quindi riporto solo i dati dell’Istat sugli aumenti che stiamo subendo, che sono tassazioni indirette per i cittadini.

ALIMENTARI

  •   Caffe’                       12,8%
  •   Zucchero                  12,5%
  •   Vino                          3,5%
  •   Pane                          2,7%
  •   Pesce fresco              2,5%
  •   Pasta                         2,4%

ENERGIA

  • Diesel                      22,5%
  • Benzina                   18,6%
  • Gpl                            7,9%

TABACCHI

  • Sigarette                 8,8%
  • Sigari                      3,0%

TRASPORTI

  • Biglietto aereo        14,9%
  • Biglietto treno         6,8%
  • Rc auto                    4,3%

CASA

  • Gasolio riscaldamento   11,7%
  • Energia elettrica               5,8% (9.8% da maggio)
  • Spese condominiali          4,2%

© Copyright ANSA

, , , , , , ,

2 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: