Articoli con tag pensioni

Una richiesta al Presidente Monti

I numeri che seguono listano parlamentari che  a 40 anni si sono assicurati una pensione di 7-8mila euro al mese e banchieri coetanei che ne prendono 18mila, manager della finanza e della telefonia con mensilità lorde sui 90mila euro erogate dall’INPS (una prova concreta sull’urgenza di un tetto alle pensioni erogate dallo Stato) e parlamentari che prendono 3mila euro al mese per 1 solo giorno di lavoro…

Caro Presidente Monti, capisco che sia necessaria una revisione a tutto tondo del sistema corrotto in cui opera il Paese, ma credo che la sua capacità di interpretazione del popolo italiano non le farà sfuggire quanto sono urgenti misure immediate, retroattive e definitive contro questo abuso clamoroso che viene perpetrato nei confronti di ognuno di noi.

, , , , , , , ,

2 commenti

una risposta alle richieste sulla pensione

condivido e diffondo………

LO STATO chiede di aumentare l’età delle pensioni perché in EUROPA tutti lo fanno.

NOI CHIEDIAMO:

  • di arrestare tutti i politici corrotti, di allontanare dai pubblici uffici tutti quell  condannati in via definitiva perché in EUROPA tutti lo fanno, o si dimettono da soli per evitare imbarazzanti figure.
  • di dimezzare il numero di parlamentari perche’ in EUROPA nessun paese ha così’ tanti politici !!
  • di diminuire in modo drastico gli stipendi e i privilegi a parlamentari e senatori, perché in EUROPA nessuno guadagna come loro.
  • di poter esercitare il “mestiere” di politico al massimo per 2 legislature come in EUROPA tutti fanno !!
  • di mettere un tetto massimo all’importo delle pensioni erogate dallo Stato (anche retroattive), max.  5.000, 00 euro al mese di chiunque, politici e non, poiche’ in EUROPA nessuno percepisce 15/20 oppure 37.000,00 euro al mese di pensione come avviene in ITALIA

CARI MINISTRI

non ci paragonate alla GERMANIA dove non si pagano le autostrade, i libri di testo per le scuole sono a carico dello stato sino al 18° anno d’eta’, il 90 % degli asili e  nido sono aziendali e gratuiti e non ti chiedono 400/450 euro come gli asili statali italiani !!

O alla FRANCIA dove le donne possono evitare di andare a lavorare part time per racimolare qualche soldo indispensabile in famiglia e percepiscono dallo Stato un assegno di 500,00 euro al mese come casalinghe piu’ altri bonus in base al numero di figli, dove non si pagano le accise sui carburanti delle campagne di Napoleone, noi le paghiamo ancora per la guerra d’Abissinia!!

In tutta Europa: non esistono le badanti, il servizio sanitario si occupa degli anziani e dei disabili.

NOI CHIEDIAMO A VOI POLITICI che la smettiate di offendere la nostra intelligenza, il popolo italiano chiude 1 occhio, a volte 2, un orecchio e pure l’altro ma la corda che state tirando da troppo tempo si stà spezzando e chi semina vento, raccoglie tempesta…

, , , , , ,

Lascia un commento

Pensioni d’oro

Vittorio Sgarbi, ex parlamentare, in pensione a 54 anni, 8 mila e 500 euro al mese. Mauro Sentinelli, classe ’47, ex manager Telecom, 3 mila euro al giorno di pensione. Manuela Bossi, ex insegnante, moglie del Senatur, in pensione a 39 anni. Alfonso Pecoraro Scanio, ex parlamentare, in pensione a 49 anni, 9 mila euro al mese. Clemente Mastella, eurodeputato, pensione da 9 mila e 600 euro al mese, 397 giorni di lavoro per maturarla. – leggi tutto l’articolo de L’Espresso

, , , ,

1 Commento

La strategia della Lega

, , ,

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: